Insistere sul concetto di collaborazione e co-partecipazione

Mattino
– Tappa al Centro nutrizionale, assistito al pasto dei bimbi (“bouillie enrichie”) e alle spiegazioni dell’animatrice Fatoumata.
– Osservazione dei vari lavori di rinnovamento dell’edificio del Centro: pittura esterna (pareti e serramenti), riverniciatura (con pittura lavabile) delle pareti dei locali (spazi per il sostegno scolastico, locale per le attività tessili), rifacimento completo dei soffitti dei locali (con pannelli in metallo e plastica, non attaccabili dalle termiti). Lavori svolti correttamente. L’edificio ha assunto un nuovo e bell’aspetto.
– Incontro con le docenti-animatrici del sostegno scolastico. Osservazione del gruppo di donne che svolgono la tessitura su piccoli telai. Molto belli i tessuti e le combinazioni dei colori.
In seguito, riunione con i rappresentanti dei genitori degli allievi che seguono il sostegno scolastico, le autorità del villaggio, le rappresentanti delle donne, le due docenti di sostegno, il Coordinatore pedagogico, Mariam Maïga (Zoodo) e noi di Beogo. Dopo insistenza, finalmente, gran parte dei genitori hanno pagato le “cotisations” per i figli che seguono il  sostegno. Le animatrici e il Coordinatore, hanno dovuto fare pressione dicendo che senza una loro partecipazione finanziaria, c’era il rischio che Zoodo decidesse di interrompere il sostegno. Per finire, su 54 allievi, 47 genitori hanno pagato la “cotisation”. Nel corso della riunione si è insistito sul concetto di collaborazione e co-partecipazione. Zoodo/Beogo possono dare dei contributi, finanziare opere difficili da assumere dalla comunità di villaggio (ad es. i salari dei docenti o il rinnovo dell’edificio), ma la popolazione del luogo deve sentirsi responsabile e partecipare, ad esempio, nella pulizia dell’edificio, nel rinnovo-manutenzione dei banchi scolastici, nel collaborare con i docenti, ecc
– Visita all’atelier di sapone;
In seguito:
Spostamento nel villaggio di Bagayalogo, visita al centro di tessitura. Un gruppo di donne opera sui piccoli telai. Molto belli i tessuti che stanno realizzando. Assistiamo alle fasi di preparazione del filo colorato e alla fase di tessitura.
Visita al pozzo profondo (forage) finanziato anni fa da Beogo. Le donne ci dicono che, da due settimane, la pompa è ”in panne” e non riescono più ad avere acqua. Discussione con loro e con l’animatrice di Zoodo che ha il compito di seguire le attività nel villaggio. Il gruppo di donne decide di chiedere, a tutte le donne che normalmente usufruiscono del pozzo, un contributo per la riparazione della pompa e di prendere contatto con un meccanico. Zoodo non darà alcun contributo.
Pomeriggio
Pausa, riposo, sintesi scritte, redazioni al PC, contatti di posta elettronica (impossibili a causa di “coupure” d’elettricità) fino alle 18.00.
Franco e Alice, domenica 20 gennaio 2019