Finalmente trovata l’acqua!

Dopo quattro tentativi finalmente la popolazione del villaggio di Rassandogo, situato a 35 km dalla città di Ouahigouya, potrà disporre di acqua potabile, mettendo così fine a una situazione igienico-sanitaria molto precaria. La ricerca dell’acqua, iniziata nel 2012, è stata difficile. Ci si è dapprima affidati a rilievi geo-fisici per sondare le formazioni geologiche interessate alla perforazione del pozzo, purtroppo senza successo per ben tre volte. Si è fatto ricorso infine a un chercheur d’eau (un rabdomante), grazie al quale è stato individuato il luogo del quarto tentativo che, come detto, ha dato esito molto positivo. A 50 metri di profondità la portata del pozzo è infatti di 8 m3, un quantitativo molto superiore alle necessità del villaggio di Rassandogo, con una popolazione di circa 800 abitanti. Il progetto, internamente finanziato da Beogo, ha beneficiato di un importante contributo della citta di Locarno, concesso nell’ambito del progetto “1 centesimo di solidarietà per l’acqua”.
(febbraio 2017)